Terra e Salute

30.05.2013 - Regione di Thies, Senegal

Terra e Salute

Interventi di prevenzione dell'esodo rurale nei villaggi del Senegal con una mediazione al femminile

La regione di Thies, in cui sono collocate Diol Kadd e  Pire, costituisce una realtà rurale caratterizzata da povertà e marginalità.  Già nei piani di indirizzo del governo senegalese si evidenziano dati di emergenza sanitaria e indicazioni sulla necessità  di rafforzare l’agricoltura locale e la formazione di attività di reddito che possano contrastare l’emigrazione interna e verso l’Europa. 

A Pire, territorio di forte emigrazione maschile, si e’ sviluppata un’ampia realtà associativa femminile, consorziata in Federazione dei gruppi femminili, che ha lavorato in progetti di cooperazione decentrata con il territorio di Parma. Sono nate attività di piccola imprenditoria agricola e commerciale, gestite dalle donne con il supporto di un sistema locale di microcredito.

Diol Kadd negli ultimi trenta anni ha subito un progressivo e grave spopolamento a causa della crescente siccità. L’Associazione Takku ligey, fondata per svolgere attività in campo agricolo, culturale e turistico finalizzate ad arrestare l’esodo rurale, ha già perseguito buoni obiettivi, se si considera che la popolazione ha raggiunto nel 2010 i 500 abitanti. Da anni si stanno sviluppando interventi di cooperazione decentrata con il territorio di Parma, volti al potenziamento delle strutture e servizi sanitari presenti in loco. Lo scambio e l’integrazione tra cultura della salute occidentale e locale è obiettivo fondante di questi interventi.

Foto Gallery

Terra e Salute 1
Terra e Salute 1
Terra e Salute II
Terra e Salute II
torna indietro